D I S . A M B . I G U A N D O

Sulla scia del dibattito che ha animato gli articoli «Pubblicitari, smettetela di sostituire i prodotti agli esseri umani», «Pubblicità: ancora sull’equivalenza fra prodotti e esseri umani» e «Da oggetti a esseri umani: il caso “Lavatrici finite male”», propongo l’ultima campagna Kraft per il formaggio spalmabile Philadelphia.

«Nella vita puoi rinunciare a tante cose, ma non…». E mentre ogni essere umano normale prosegue enunciando relazioni e passioni appaganti (per persone, ma anche per un lavoro, un hobby, un’attività in cui ci si riconosca), la pubblicità presenta questa affissione (certo, quel marito è ridicolo, però…):

Philadelphia

E questo spot:

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: