Womenoclock

Insomma eravamo al come faccio? Come mi pongo? Come mi difendo?  Questo “modo” ci manca; volontà ne abbiamo, determinazione anche.

Difficile è, però, incominciare, perchè da lì parte la presa di coscienza che le cose non stanno andando nel verso giusto: per prima cosa che se non ti nominano non esisti. Invece tu ci sei, e sei una donna. E già ti viene difficile mettere te stessa al primo posto in quello che fai, così abituata a doverti sentire riconosciuta, apprezzata, quanta fatica accorgersi che le regole che tu difendi non ti appartengono, non sono state concordate con te, non ti rappresentano. E tu come fai? Non riesci vivere bene se ti senti sbagliata….

Poi succede che se ti nominano è per schernirti, con quel fare tra minaccioso e paternalistico che hai già affrontato da bambina. Quella sensazione non piace a nessuna, però è difficle trovare qualcuna che non ci è…

View original post 362 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: