Womenoclock

Sempre al Festival della Mente, una serie di ritratti di donne medievali: fra Caterina da Siena e Giovanna D’Arco, spicca la “laica”  Cristina da Pizzano con i suoi versi:

Se avesse l’uomo dono del pensiero
darìa alla donna onor e amor sincero
poiché fu essa a porlo sulla terra
in vita e in pace. Ché di poi la guerra
fu l’uomo a l’uomo che la dette in sorte.
Sconcia invenzion dar vita alla morte.

sabato 1 settembre_ore 23.15_piazza Matteotti,Sarzana

Alessandro Barbero

Come pensava una donna nel Medioevo? Christine de Pizan

La prima scrittrice femminista della storia era un’italiana, anche se scriveva in francese. Era la figlia di Tommaso da Pizzano, medico e astrologo del re di Francia Carlo V; quando il padre si accorse del suo talento, nonostante l’opposizione della madre la incoraggiò a studiare e a scrivere. Christine non era una ribelle, si sposò con un segretario del re…

View original post 115 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: