Chesil Beach di Ian McEwan

Zanzibar 2011-2013

La Repubblica 26 agosto 2012

Una certa idea di mondo

I migliori cinquanta libri che ho letto negli ultimi dieci anni

.

Chesil Beachdi Ian McEwan

“Chesil Beach entra nella prima notte di matrimonio in un epoca in cui questa era ancora la prima notte ”

.

(Quando l’ho visto in testa alla classifica ho pensato che bisognava almeno rendergli omaggio…)

.

di Alessandro Baricco

.

In realtà, per dirla tutta, non è che di solito McEwan mi faccia impazzire. Un po’ troppo professorino, se capite cosa voglio dire. C’è sempre quell’aria di studio medico, tanto ordine, troppa pulizia. Lui fa, ad altissimo livello, quella specie di contabilità dell’esistere, precisa fino alla quarta cifra dopo la virgola, che gli inglesi spesso amano scambiare per alta letteratura. Più che raccontare, mette le cifre in colonna, moltiplica e divide, e in questo è meticoloso fino all’acrobazia. Spesso tira anche le somme…

View original post 829 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: