Womenoclock

by AnnaGoclock

C’è in fondo una ragione urgente perché io debba scrivere questo post.

A parte l’innegabile realtà di ciò che ho tra le gambe.  E non vorrei pensare che alla base di ogni violenza c’è solo un destino accettato.

Notoriamente faccio fatica ad accettare qualsiasi cosa di cui non sia convinta. Questo non significa che non abbia commesso enormi errori nella mia vita, ma solo che ho eliminato del tutto la possibilità di darne la colpa ad altri. Questo non significa nemmeno che la vita non abbia voluto impormi cose che ho fatto senza mai averle accettate: piccole infamie dei rapporti familiari e degli amori sbagliati che si ingoiano a ripetizione.

Permane un leggero malessere.

La rabbia grande e sovrastante è sempre per la madre, però, che non ha visto per me il mio destino immaginato.   Oggi si compie ugualmente, al ritmo del ticchettio imperioso del suo piede inquieto…

View original post 289 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: